CANYONING BADDE S'ORCU

Badde S'Orcu

 

Badde Su Achile Orcu è un canyon granitico situato nel Comune di Lodè alle pendici del Montalbo. Per raggiungere la forra dobbiamo raggiungere la frazione Sant’Anna e quindi imboccare una piccola strada asfaltata che ci conduce all’attacco del canyon. Parcheggiata la macchina lungo la strada scendiamo lungo il crinale che immediatamente nel corso del fiume.Badde Su Achile Orcu è un canyon granitico situato nel Comune di Lodè alle pendici del Montalbo. Per raggiungere la forra dobbiamo raggiungere la frazione Sant’Anna e quindi imboccare una piccola strada asfaltata che ci conduce all’attacco del canyon. Parcheggiata la macchina lungo la strada scendiamo lungo il crinale che immediatamente nel corso del fiume.

L’ambiente granito è stato modellato dall’acqua creando immediatamente l’aspetto di una bella forra. La piccola calatina di 5 metri con cascata ci introduce in una bella piscina con acqua smeraldina. Continuiamo il percorso raggiungendo un’altra piccola cascata con calata di 6 metri e piscina sottostante. Dopo qualche minuto di trekking acquatico raggiungiamo un divertente toboga per poi andare a prendere l’attacco di un bella calata sotto una grande architrave di granito dove il divertimento è assicurato (C18). Il corso del fiume offre degli scorci di natura di invidiabile bellezza, uno spettacolo di colori e di giochi d’acqua. Ancora pochi passi acquatici e raggiungiamo un’altra bella calata (C15) in un punto in cui le pareti del canyon si restringono sino a pochi metri.

La prossima calata che andremo ad affrontare sarà sicuramente la più evocativa, il passo chiave di Badde S’Orcu. Una calata di 20 metri nel cuore della casa dell’orco! Questa è la discesa più verticale ed emozionante di oggi che ci porta in un grande grottone granitico dove un gocciolamento continuo e tante piccole cascate rendono il luogo indimenticabile.
Il corso del canyon prosegue tra imponenti massi di granito che ci portano alla settima calata (C15) davvero bella che conduce in un sifone granitico con piccola piscina smeraldina. Siamo quasi al termine del canyon, ora le pareti rocciose si sono aperte così attraverso un’ultima calata di 12 metri raggiungiamo la fine della forra.
Da qui risaliamo un piccolo sentiero che in 25 minuti ci riporta nuovamente alla strada asfaltata poco distanti dalla macchina.

Informazioni:

Cosa dovete portare voi: pranzo al sacco e snack energetici, cambio completo di scarpe e vestiario, 2 bottiglie da 500 ml, costume da bagno da indossare sotto la muta. Per il canyoning sono cosigliate scarpe con suola in gomma e calze di spugna o calzini in neoprene.

Cosa vi forniamo noi: muta, casco e attrezzatura tecnica, zaini stagni
Durata: giornaliera

 

 

  Comuni Interessati: Siniscola

  Tempo di Percorrenza: 6 ore

  Difficoltà: Canyoning adatto agli esperti

  Tipo di terreno: Granito

  Segnaletica: Inesistente

  Attrezzatura: Imbrago, Casco, Muta

 

©2019 Sardinia Trekking di Stefano Meloni è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione – N. C. – N. O. D..
Designed By Rob Orlando

Search